Pelle Per Scarpe: Le Principali Tipologie

Pubblicato : 10/12/2016 14:59:43
Categorie : Ultime Notizie Rss feed

I tipi di pelle per scarpe

La parola "scarpe" racchiude una serie di sottospecie quali ciabatte, sandali, scarponi, stivali, tacchi, décolleté e così via. Da ciò nasce il bisogno di produrre molti tipi differenti di pelle per scarpe e quindi saper scegliere quella giusta e tutti quegli articoli specifici antinfortunistici o da trekking oppure resistenti all'acqua. In base al tipo di scarpe che si vogliono realizzare, il produttore cerca un pellame adatto per caratteristiche fisiche quali lo spessore o il tipo di rifinitura e tecniche quali il tipo di concia o di ingrasso o come il waterproof. Nel corso degli ultimi trenta anni la ricerca e la tecnologia conciaria hanno fatto passi da gigante, permettendo di poter processare pelli da uno spessore minimo di 0,5 mm. fino a 12 mm.

pelle per scarpe

Ad ogni scarpa il suo pellame

Le scarpe da bambini o da donna normalmente impiegano pellami con uno spessore massimo di 1 mm per permettere comodità e leggerezza, nonché di poter sviluppare stili molto ricercati. Sono molto utilizzate le pelli di vitellini da latte oppure pelli ovocaprine che sono appunto più morbide e fini. Le scarpe antinfortunistiche, con le varianti antiacidi oppure impermeabili, prevedono normalmente l'utilizzo di crosta, ossia della parte inferiore della pelle del bovino adulto o del maiale, conciata al cromo e trattata al fine di poter garantire la resistenza necessaria all'uso per il quale viene prodotta. Gli scarponi da trekking prevedono l'uso di pellame bovino di uno spessore fino a 2 m., ingrassato e trattato waterproof per offrire la miglior performance all'aria aperta.

Pelle per stivali

Per produrre stivali si utilizzano tipi di pellame molto differenti, da 0.6/0.8 mm. degli stivali alla moda fino agli 1.5 mm. degli stivali da equitazione, passando da pelli di capra fino a pelli bovine. La pelle per scarpe e scarponcini da uomo usata normalmente è  la bovina, di spessore minimo 1 mm. fino a 1,4 mm. con conciatura morbida al cromo oppure con più forte e strutturata concia al vegetale oppure mista. La concia mista permette di ottenere rifiniture di alto livello e molto varie. Un altro tipo di pellame usato è il cuoio da suola, per le scarpe più eleganti, conciato con estratti vegetali, è il tipo di suola più sana e tradizionale usata nella produzione di scarpe.

Condividi questo contenuto