Vendita cuoio grezzo: come avviene la concia

Pubblicato 21/01/2017 13:48:05
Categorie Ultime Notizie Rss feed

Cuoio grezzo, come si lavora

La vendita del cuoio grezzo è una vera e propria arte del lavoro artigianale. Bisogna infatti che le persone capiscano quanto è difficile classificare, per la successiva vendita, un tipo di materiale organico, coperto dal pelo da una parte, con parti di grasso o di carne ancora presenti nell'altra. La prima classificazione da fare è per tipo di animale, per provenienza, per tipo di allevamento. Sono discriminanti importanti la razza di animale, l'allevamento in stalle o all'aperto e l'uso o meno di marchiare a fuoco il bestiame. Il passo successivo è l'informazione sulla taglia e il peso della pelle al momento dello scortico.

vendita cuoio grezzoPelle pregiate

La pelle più pregiata, parlando di animali d'allevamento, è quella di vitellino, fino ai sei mesi d'età, allevato in stalla, giacché totalmente esente da ferite, rughe, escoriazioni e malattie, la più economica è quella di animali con gobba come, per esempio, lo zebù , allevati allo stato brado, con marchi a fuoco o incisioni, cresciuti in zone umide e calde con abbondante presenza di insetti. Chiaramente, queste ultime, sono soggette a presentare ferite aperte o cicatrizzate, punture di insetti, cicatrici di marchi a fuoco etc. riducendo notevolmente lo spazio di pelle "buona da tagliare" ossia senza difetti. Dopo la vendita del cuoio grezzo si passa alla fase della conciatura. La prima fase e l'ammollo e rinverdimento, ove con acqua e enzimi si idrata la pelle. Successivamente si passa alla fase di depilazione che si fa con calce viva e solfuro, aprendo i pori e facendo cadere i peli. Successivamente si "purgano" le pelli, estraendo i solfuri e la calce, lasciando la fibra pronta per ricevere la conciatura al cromo o con estratti vegetali.

Riconcia e ingrasso

Dopo la conciatura si procede alla fase di riconcia e ingrasso, con eventuale tintura in botte, dopodiché si passa all'essiccaggio e alle successive operazioni di ammorbidimento e rifinizione, per arrivare quindi al pellame finito, pronto per essere trasformato in calzature, pelletterie etc.

Dalla vendita cuoio grezzo fino ad ottenere un paio di scarpe il lavoro è lungo, difficile e molto artigianale se si vuole un risultato eccellente.

Condividi questo contenuto