Vendita del cuoio grezzo: guida alla scelta dei materiali

Pubblicato : 16/09/2019 10:08:26
Categorie : Guida all'acquisto della pelle e del cuoio online Rss feed

Come identificare il cuoio grezzo

Dalla vendita cuoio grezzo (inteso come pelle grezza ancora da conciare) fino ad ottenere il prodotto finito il processo non è così semplice come si possa pensare, sopratutto se si vuole ottenere un risultato eccellente. La scelta del pellame di partenza (pelle grezza), è quindi, un requisito fondamentale.

La lavorazione, la produzione e la vendita del cuoio grezzo sono una vera e propria arte: è necessario, per chi vuole acquistare questo materiale, capire che ci sono diverse classificazioni che devono essere fatte per la successiva vendita. La pelle è un materiale organico, che inizialmente si presenta coperta dal pelo da una parte e con parti di grasso o di carne ancora presenti nell'altra; la prima, classificazione da fare, dunque è per tipo di animale, per provenienza e per tipo di allevamento. Le discriminanti più importanti sono:

  • La razza dell'animale;
  • Il tipo di allevamento (in stalle o all'aperto);
  • La taglia e il peso della pelle al momento dello scortico;
  • Il tipo di scortico (manuale o meccanico);
  • L'uso o meno di marchi a fuoco;
  • Il clima del territorio e più in generale l'ecosistema locale.

vendita cuoio grezzo

La scelta in base a questi parametri è compito della conceria, ma è sempre bene essere informati anche su queste caratteristiche.

La discriminante del Prezzo nella vendita del cuoio grezzo

La pelle più pregiata, parlando di comuni animali d'allevamento, è sicuramente quella di vitellino, fino ai sei mesi d'età, allevato in stalla, giacché totalmente esente da ferite, rughe, escoriazioni e malattie e di provenienza nord-europea. La pelli più economiche, invece, sono quelle di animali con la gobba come ad esempio, lo zebù, il bufalo, il cammello, oppure di animali allevati allo stato brado, con marchi a fuoco o incisioni, cresciuti in zone umide e calde con abbondante presenza di insetti. Chiaramente, queste ultime, sono soggette a presentare ferite aperte o cicatrizzate, punture di insetti, segni, di varia natura, tagli ecc.. riducendo notevolmente lo spazio utilizzabile di cuoio grezzo, ossia senza difetti.

Dopo la vendita del cuoio grezzo si passa alla fase della conciatura. La prima fase e l'ammollo e rinverdimento, ove con acqua e enzimi si idrata la pelle. Successivamente si passa alla fase di depilazione che si fa con calce viva e solfuro, aprendo i pori e facendo cadere i peli. Successivamente si "purgano" le pelli, estraendo i solfuri e la calce, lasciando la fibra pronta per ricevere la conciatura al cromo o con estratti vegetali. Dopo la conciatura si procede alla fase di riconcia e ingrasso, con eventuale tintura in botte, dopodiché si passa all'essiccamento e alle successive operazioni di ammorbidimento e rifinizione, per arrivare quindi al pellame finito, pronto per essere trasformato in calzature, pelletterie etc.

Dalla vendita cuoio grezzo fino ad ottenere un il prodotto finito il processo è lungo e complesso ma sopratutto artigianale: il settore della concia avendo come oggetto un materiale "vivo" come la pelle ha e avrà sempre una parte non standardizzabile, una serie di variabili incontrollabili e quindi una parte "artigianale" in cui è richiesta l'esperienza dell'uomo per ottenere un risultato degno di nota.

Dove comprare cuoio grezzo?

Se per cuoio grezzo intendiamo la pelle grezza appena macellata o sotto sale, è necessario essere operatori del settore al fine di processare questo tipo di materiale. Se invece per cuoio grezzo ci riferiamo ad un pellame che può essere lavorato a mano dall'artigiano e plasmato in un prodotto di utilizzo comune il posto giusto per la vendita del cuoio grezzo è buyleatheronline.com. Sul nostro sito, grazie alle descrizioni, alle spiegazioni e alle ricche schede tecniche presenti in ogni articolo, sarete accompagnati nella scelta del tipo di materiale giusto per voi.

vendita cuoio grezzo

Newsletter
Iscriviti ora per ricevere utili guide e le offerte riservate sui nostri prodotti
Ho letto ed accetto la privacy policy. Potrai cancellarti in ogni momento utilizzando il link presente in ogni newsletter

Condividi questo contenuto